Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Maggiori informazioni

Problema del Settore giovanile

Accadde oggi, 23 gennaio

1977 Ascoli-Ternana 2-0

1983 Avellino-Ascoli 1-2

2006 Lecce-Ascoli 0-2

2010 Modena-Ascoli 0-2

Editoriali e Comunicati

Problema del Settore giovanile

Associazione | 16 Gennaio 2014

La curatela fallimentare ci ha comunicato ufficialmente, tramite mail che riportiamo di seguito, che c'è un problema nel settore giovanile.

Sei ragazzi sono stati sfrattati dal convitto scolastico dell'Agraria perché il nostro amatissimo presidente Ben#### non ha mai pagato la retta di questi 6 giovani e, soprattutto, non ha stipulato accordi scritti con la scuola. La curatela che si è quindi trovata nella impossibilità di provvedere a questi ragazzi visto che, dovendo procedere rispettando la legge, deve tutelare soprattutto gli interessi dei creditori della fallita Ascoli Calcio 1898 S.p.A. ci ha chiesto se siamo disponibili a interessarci del caso.

Abbiamo preso contatti ed abbiamo trovato la disponibilità della Corte del Sole che ospiterà i ragazzi fino all'insediamento della nuova proprietà ad un prezzo particolarmente di favore (forse non ci coprono nemmeno i costi che sosterranno).

Si è deciso di affrontare la spesa utilizzando i fondi raccolti a favore della curatela visto che è la stessa a chiederci di occuparci del caso.

Crediamo di aver destinato i fondi secondo il volere di tutti coloro che hanno partecipato alla colletta che abbiamo organizzato insieme a tutte le componenti della tifoseria.

Forza Picchio


(testo della mail)

Gent.mi Presidente ed Associati

la curatela fallimentare Vi ringrazia per quanto state facendo e continuerete a fare "solo per l'Ascoli".

Ci permettiamo di segnalarVi una situazione che ci sta a cuore ma per la quale non possiamo intervenire per motivi giuridici.

Sei ragazzi del settore giovanile (che come ben sapete rappresentano oltre ai tifosi il "patrimonio" dell'Ascoli), non hanno attualmente vitto e alloggio

in quanto il convitto dove erano alloggiati non vuole accoglierli per il mancato pagamento dei debiti pregressi.

Poiché non vi era alcun impegno formalizzato da parte della società e comunque per vincoli di legge la curatela non può far fronte a questo onere,

Vi chiediamo la Vs. disponibilità ad interessarVi del caso.

Grazie

Cordiali Saluti

I curatori fallimentari

dott. Franco Zazzetta

avv. Walter Gibellieri

dott. Emidio Verdecchia

Vi comunichiamo, inoltre, che abbiamo provveduto alle spese della trasferta di Barletta, ovviamente sempre dietro richiesta della curatela.

Non per fare i gradassi e gli spacconi, ma la tifoseria fa i fatti, qualcun altro si loda e si sbroda!

Forza Picchio